Società Italiana Terriers



Società Italiana Terriers

CODICE ETICO S.I.T. (parzialmente)


L'allevatore socio S.I.T. alleva per MIGLIORARE LA RAZZA e avrà sempre ben presente che la riputazione di una razza è NELLE MANI dei suoi allevatori e si atterrà pertanto a quanto segue:
  • Verranno usati per la riproduzione solo cani adulti liberi da difetti ereditari. Sono altamente incoraggiati test genetici atti a stabilire l'esenzione da displasia dell'anca, oculopatie ereditarie e de altre patologie di razza.
  • Come fattrici verranno usate femmine, dopo il secondo calore e non oltre i sette anni di età, salvo comprovate condizioni di buona salute delle stesse. Una fattrice non verrà accoppiata per due calori consecutivi e, se questo dovesse accadere, al calore successivo la fattrice in questione non dovesse essere accoppiata.
  • Stalloni, fattrici e tutti gli altri cani presenti nell'allevamento dovranno essere tenuti in condizioni igenico-sanitarie adeguate. Il numero dei cani posseduti da un allevatore dovrebbe sempre essere tale da consentire all'allevatore stesso la possibilità di mantenere con ognuno dei suoi cani quel rapporto cane-padrone fondamentale per il temperamento e la salute del cane stesso.
  • Tutti cani, stalloni, fattrici, cuccioli saranno in regola con le vaccinazioni, liberi da parassiti interni ed esterni e sotto regolare controllo veterinario.
  • Ogni allevatore programmerà una cucciolata solo quando sarà in grado di assistere fattrice e cuccioli fino alle otto settimane previste, fornendo loro le attenzioni e la socializzazione adeguata.
  • L'allevatore esaminerà scrupolosamente i potenziali acquirenti dei suoi cuccioli per garantire sia bene del cucciolo sia quello dei nuovi proprietari. Darà tutte le informazioni sulla razza descrivendone esattamente pregi e difetti. Scoraggerà dall'acquisto le persone ritenute inadatte al temperamento terrier.
  • Al momento della consegna del cucciolo, che non avverrà prima delle otto settimane di vita, fornirà al nuovo proprietario:
    1)il libretto delle vaccinazioni;
    2)istruzioni sull'alimentazione e sull'addestramento alla pulizia in casa;
    3)una copia provvisoria del pedigree, in attesa di quello definitivo.
    Inoltre sarà sempre disponibile per aiutare i neoproprietari a risolvere qualunque eventuale problema relativo al cane.
  • L'allevatore socio S.I.T. NON VENDE cuccioli a negozianti, né a rivenditori di animali.
  • L'allevatore socio S.I.T. è ben consapevole che qualunque cane, comprato, venduto o allevato, è una responsabilità per tutta la vita .


COORDINATE DELLA SOCIETA ITALIANA TERRIERS

SITO: www.societaitalianaterriers.it - E-mail:info@societaitalianaterriers.it

PERCHÈ ISCRIVERSI
  • PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO DELLA SITUAZIONE DELLA RAZZA IN ITALIA: ricevendo bollettino della società con tutte le notizie ogni 3 mesi; e annuario ogni 2 anni.
  • PER PARTECIPAZIONE NELLE MANIFESTAZIONI SPECIALIZZATE.
  • PER ENTRARE LIBERAMENTE IN TUTTE LE ESPOSIZIONI CANINE SUL TERRITORIO ITALIANO (la tessera SIT ce lo permette).
  • PER TROVARE STALLONE ADEGUATO PER LA VOSTRA FEMMINA: avendo le conoscenze con i soci, e essendo aggiornato sui campioni.
  • PER L'AIUTO NELLA VENDITA DEI VOSTRI CUCCIOLI: esiste la pagina delle cucciolate sul sito della SIT, dove i soci possono mettere le sue.
  • PER PUBBLICIZZARE IL VOSTRO MASCHIO O IL VOSTRO ALLEVAMENTO: esiste la pagina sul sito "infostalloni" dove possiamo mettere tutte le caratteristiche del nostro maschio e le foto.
  • PER PARTICIPARE NELLE CONFERENZE DELLA RAZZA, NEI CORSI DI TOELETTATURA ecc...
  • PER AVERE TANTE AMICIZIE CON ALTRI AMANTI DELLA RAZZA.